Visitare Corciano

Guida del Borgo

Il centro storico di Corciano ha un impianto medievale. Interamento cinto dalle mura edificate fra il  XIII-XIV secolo le vie d'accesso sono attraverso Porta di Santa Maria da un lato e dal versante opposto Porta San Francesco.

A segnalare il punto più alto del borgo la Torre Comunale risalente al XIII secolo con pietre calcaree e blocchi travertino; potrete raggiungere la Torre seguendo il fitto reticolo concentrico delle belle viuzze perfettamente conservate e così puntualmente curate da lasciare senza fiato.

In quest'ordine perfetto durante la vostra passeggiata vi soffermerete sulle opere architettoniche di maggior rilievo aiutati dalle targhe in pietra apposte alle opere di maggior valore, sulle quali avrete modo di trovare alcune indicazioni sull'edificio che vi è difronte. Inutile dire che lo stile con il quale sono state realizzate le stesse tavole informative è perfettamente coerente con l'ambiente circostante.

Fra le opere architettoniche presenti vi segnaliamo l'attuale Palazzo Comunale un'opera del 500 un tempo residenza dei duchi della Corgna, all'interno del quale, nella sala consiliare, è presente uno splendido affresco secentesco.

Palazzo del Capitano del Popolo una pregevole architettura quattrocentesca un tempo sede della Magistratura Perugina che amministrava Corciano; a fianco il Palazzo dei Priori e della Mercanzia, risalente al XV secolo; sotto il loggiato dell'edificio un tempo si svolgeva il mercato mentre il piano superiore era destinato alle assemblee pubbliche.

A sinistra, sulla Piazza Coragino, pregevole il Pozzo a pianta circolare del XV secolo che reca lo stemma comunale.

Belle ed importanti anche le Chiese di Corciano, in particolare vi segnaliamo la Chiesa di Santa Maria Assunta edificata nel XIII secolo e ristrutturata integralmente nell'ottocento; al suo interno sono custodite due opere straordinarie, il Gonfalone di Benedetto Bofigli del 1472 e  l'Assunta del Perugino del 1513.

Difronte alla Porta di Santa Maria troverete la Chiesa ed il Convento di S.Agostino edificati nel 1334 e integralmente ristrutturati nel Settecento, prezioso nell'abside il coro ligneo del 1746. 

Vicino all'altra Porta sorge invece la  Chiesa e l'ex Convento di S.Francesco, probabilmente edificati sul finire del XIII secolo, presentano sulla facciata della Chiesa l'impego alternato de pietra calcarea bianca e rosa; all'interno sono presenti tracce di affreschi umbro-senesi datati fra il XIV e il XV secolo.

La Chiesa di San Cristoforo realizzata nel 1537 con il bel portale rinascimentale del 1545, attualmente ospita il Museo della Pievania con un interessante raccolta di affreschi ed oggetti d'arte sacra.

Infine da vedere la Chiesa di Santa Maria del Serraglio del XVI secolo, all'interno sopra l'altare potrete ammirare un prezioso affresco trecentesco che raffigura la Madonna in trono con il Bambino.

Oltre al già citato Museo della Pievania, vi consigliamo la visita al Museo Archeologico e Museo Paleontologico presso la sede del Municipio di Corciano, con l'esposizione di importanti reperti archeologici .

 

 

Siti Dove Compro Passatempi Food
Navigare Facile Meteo Prestiti A portata di Mouse Risultati Calcio